Officina

NetMediaEurope Italia

« Outlook, come creare e gestire i moduli  | Home | Organigramma aziendale con Powerpoint » 

Filtrare i dati con Excel

Saper “filtrare” i dati di una tabella può far risparmiare moltissimo tempo e fatica, riducendo il numero di record da consultare e controllare. La versione 2007 di Microsoft Excel presenta un’interessante novità che riguarda proprio le modalità di utilizzare i filtri. Vediamo di che si tratta.

Abbiamo aperto un documento di lavoro di Excel che contiene un grande numero di informazioni. Come possiamo vedere è stata applicata una formattazione condizionale che visualizza un determinato colore la cella che riporta una data antecedente a quella di riferimento. Ad esempio possiamo voler tenere d’occhio quali progetti hanno una scadenza ravvicinata.

Posizioniamoci con il cursore sulla cella di intestazione della colonna deadline, ovvero quella che mostra celle con colori diversi. Apriamo il menu Dati e selezioniamo Filtro. Come vediamo tutte le celle della riga sono ora accompagnate da un pulsante che, se cliccato, apre un menu a tendina.

Img_2

Apriamo dunque il menu relativo alla cella deadline e posizioniamoci sulla voce Filtra per colore: un sottomenu mostra le opzioni disponibili. Selezioniamo quella che fa al caso nostro. I risultati sono stati filtrati secondo il colore di sfondo delle celle che abbiamo selezionato. Questa è una novità introdotta con la versione 2007 di Microsoft Excel.

Img_3

La selezione può essere ulteriormente affinata applicando un altro filtro. Per  vedere solo i risultati che riguardano il referente Alpha, dobbiamo fare così: clicchiamo sul pulsante associato alla colonna referente, verifichiamo che sia selezionata solo la voce Alpha tra quelle visualizzate nel riquadro disponibile nel menu correlato. Confermiamo con OK ed il gioco è fatto!Img_4_2

Microsoft Excel consente di scegliere diversi tipi di filtro per  poter ridurre il numero di elementi visualizzati all'interno di un elenco e, come abbiamo visto, possono anche essere combinati tra loro per ottenere risultati più precisi e specifici.


Alessandro Bosco

Inserito il 25 di March 2008in Excel
Permalink
Technorati Tags: , , , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e200e551718f1b8833

Lista dei blog che mi linkano "Filtrare i dati con Excel":

Commenti